Sei in home progetti MINPLUS MAPPATURA DEI SISTEMI E CONFRONTO TRA SOGGETTI A LIVELLO TRANSNAZIONALE

MAPPATURA DEI SISTEMI E CONFRONTO TRA SOGGETTI A LIVELLO TRANSNAZIONALE

L’ attività di mappatura dei sistemi di integrazione sociale, integrazione formativa/lavorativa dei MSNA/MRPI e di supporto agli operatori, e delle esperienze pregresse, nonchè quella di confronto transnazionale tra i meccanismi di funzionamento degli stessi, rappresentano la fase conoscitiva preliminare indispensabile alla realizzazione dell’obiettivo specifico: co-progettazione, da parte degli stakeholder, di dispositivi attuativi di politiche negoziate, condivise e integrate, al fine di, da un lato, migliorare la capacità del sistema stesso di intercettare questa tipologia di utenza, di erogare servizi tra di loro coordinati e orientati alle caratteristiche specifiche della stessa e dall'altro lato di sostenere l'azione dei propri operatori, attraverso una definizione condivisa tra gli stakeholders di modalità operative standardizzate e investimenti nella formazione specifica (il cui scopo deve essere quella di renderli "antropologicamente competenti"). Sia nell'attività di analisi che in quella di confronto, un focus specifico è dedicato ai MSNA, data la specificità dei bisogni relativi, in un primo momento, alla particolare condizione legata alla minore età, e dopo al processo di transizione verso l'età adulta. Questa attenzione mirata fornisce la fase conoscitiva preliminare indispensabile alla realizzazione dell’obiettivo specifico rappresentato dalla definizione di un modello di presa in carico innovativo. I prodotti in esito alla WP sono finalizzati alla definizione di un quadro concettuale che costituisca la base di riferimento per la successiva azione di progettazione partecipata. Date le specificità dei due territori, la ricerca sarà condotta con modalità distinte: più sul campo per parte italiana, on desk per parte svizzera. In un'ottica di Progettazione Circolare, e in riferimento al cambiamento atteso, fin dalla fase preliminare di progettazione, attraverso la costruzione di un albero dei problemi e uno degli obiettivi, sono stati individuati gli ambiti tematici e i relativi campi di ricerca attorno ai quali si sviluppa tutta la fase preliminare di mappatura dell'esistente. In particolare, i tre ambiti tematici sono: Politiche di Integrazione Sociale (declinato in: - analisi delle politiche abitative; - livello di integrazione tra i sistemi di Istruzione-formazione e accoglienza; - livello di integrazione sociosanitaria; - focus specifico sui MSNA); Politiche attive del Lavoro (declinate in - funzionamento del sistema di accertamento e certificazione delle competenze pregresse; - analisi del livello di coordinamento tra le fasi formazione-tirocinio-inserimento lavorativo; - presenza di dispositivi formativi specifici per i MSNA/MRPI; - - focus specifico sui MSNA)), Politiche di Supporto agli operatori (declinato in - analisi delle modalità organizzative e delle prassi di intervento ; -analisi dei meccanismi di coordinamento tra gli interventi dei diversi soggetti; - presenza di formazione specifica per gli operatori del sistema; - focus specifico sui MSNA)