Sei in home progetti MAIN10ANCE Le figure professionali “strategiche” negli interventi di manutenzione: censimento, formazione, analisi e definizione delle possibili certificazioni delle competenze e loro impatto.

Le figure professionali “strategiche” negli interventi di manutenzione: censimento, formazione, analisi e definizione delle possibili certificazioni delle competenze e loro impatto.

La tipologia costruttiva e decorativa, i materiali e le tecniche utilizzati , che accomunano i due versanti delle Alpi, rendono necessario disporre, per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di maestranze esperte nelle tecniche tradizionali e di figure tecniche e artigiane – regolamentate e non regolamentate - specializzate e all’uopo formate per una prima lettura delle cause del degrado, un primo monitoraggio e per dirigere e operare sui cantieri di manutenzione degli edifici (tetti, intonaci, drenaggi, ecc), figure da affiancare al restauratore che interverrà sull’apparato decorativo.Con questo WP il progetto provvederà quindi: alla individuazione delle figure (regolamentate e non regolamentate) “strategiche” per la manutenzione e la conservazione dei beni culturali e loro censimento sulla base delle competenze specifiche acquisite (soprattutto quelle non regolamentate); realizzazione di percorsi formativi specialistici relativi ai temi trattati dal progetto (piano di manutenzione e cantieri sperimentali) con visita diretta ai cantieri nelle fasi più salienti; studio e elaborazione di proposte di certificazione delle competenze individuate come “strategiche” con particolare attenzione a quelle non regolamentate e ai requisiti necessari per operare in un cantiere dedicato alla conservazione dei beni culturali. La finalità è molteplice: il fare artigianale diventa prodotto turistico, racconta un territorio e la sua identità, diventa strumento di promozione e comunicazione per ravvivare la memoria e documentare lavorazioni a rischio di scomparsa. Partner responsabile: Confartigianato Piemonte Orientale